Sorbetto limone, vodka e pepe

Comincia a fare caldo, quel tanto da far venire voglia di dolci freschi a patto che siano veloci perchè nessuno di noi vuole stare troppo tempo in cucina durante la stagione estiva. E se per caso vi avanza della panna o la classica bottiglia regalata da un amico a qualche cena, è l’occasione giusta per un sorbetto!

La ricetta è facile, veloce, fresca e diversa dal solito. Farete un figurone! Sopratutto dopo una cena a base di pesce che rende spesso difficile la scelta del desseret.

Ecco a voi il sorbetto al limone, vodka e pepe.

nb= Se volete fare un sorbetto analcolico, il dolce sarà apprezzato anche dai bambini che potranno aiutarvi anche a farlo.

 

Per 6 persone

Ingredienti Peso g (o altra unità di misura espressa)
Panna 250 ml
Sorbetto o gelato al limone ¾ di vaschetta da mezzo kg
Vodka Mezzo bicchiere o a discrezione
Pepe q.b.

Premesse:

– Potete usare anche la panna liquida non per forza montata: se montata renderà il composto più spumoso.

– Grattate della scorza di limone per profumare il sorbetto.

– Preparate gli utensili prima perchè dovrete essere veloci nel comporre il dolce per evitare che si lasci andare o si scaldi.

 

Montare la panna con due cucchiai di zucchero facoltativi.

SUGGERIMENTO: Mettete mezzora prima di fare il sorbetto una ciotola in frigorifeo o in congelatore a raffreddare; in questo modo sarà più facile montare la panna in periodi caldi.

Lavorare nella ciotola da portata il sorbetto/gelato al limone e quando sarà ammorbidito aggiungere la vodka; poi la panna ed infine il pepe.

Assaggiate prima di servire per verificare il gusto.

SUGGERIMENTO: Portate il pepe a tavola se non volete prendervi la responsabilità di un gusto poco apprezzato da coloro che non usano le spezie e soprattutto attenzione agli allergici!

Servite in tavola aiutandovi con un mestolo o portando direttamente nei bicchieri le porzioni decorate con della scorza di limone.

CONSIGLI MANGERECCI

Non è una ricetta adatta solo all’estate perchè gli ingredienti si prestano anche al periodo invernale soprattutto dopo cene impegnative o a base di piatti grassi dopo i quali risulta piacevole un dolce a base acida che pulisca la bocca.

E’ molto comodo quando si viene avvisati all’ultimo di un invito a cena perchè potete farlo sul posto, magari a casa di amici così avrete anche una scusa per un bicchierino in più 😉

Comments

commenti

Recipe Rating

  • (0 /5)
  • (0 Rating)

About Chef

Dolcintasca

Andrea pasticciere e pasticcione, romantico e razionale, confuso e felice....

Related Recipes

  • Cook Time : 45 Min