L’india càpita, dolci spezie.

Dentro le vostre tasche un biglietto diretto per le tratte delle spezie nelle terre più remote…

 PASTA FROLLA

Ingredienti Peso g  ( o altra unità di misura espressa)
Burro pomata 180
Zucchero 165
Rossi  d’uovo 4
Vaniglia Mezza bacca o 1/3 di bustina di vanillina
Sale 1 pizzico
Limone e/o arancia Mezza buccia grattugiata
Farina 300
Cardamomo Interno pestato di 5 bacche
Cannella q.b.

 

Mischiare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un impasto omogeneo senza granuli.

SUGGERIMENTO: se non avete il burro fuori dal frigo mettetelo su un piatto e ponetelo nel forno per 2 minuti mentre si sta preriscaldando per la cottura dell’eventuale torta.

Dopo aver mischiato il burro aggiungente i rossi d’uovo.

SUGGERIMENTO: Se impastate a mano mettete le droghe e le bucce in una ciotolina così la mano libera potrà versare il contenuto senza diffondere pasta frolla per tutta la cucina.

Aggiungere la farina mischiata alle droghe e alle spezie e impastare fino ad ottenere una palla che si stacca dai bordi.

A questo punto ci sono due possibilità:

  • Stendere subito la pasta dentro la tortiera aiutandosi con le dita e mettendo in frigorifero un avanzo di impasto per creare in seguito le strisce da applicare come decorazione.
  • Raffreddare l’impasto in frigorifero e successivamente stenderlo con mattarello tenendo – anche in questo caso – un avanzo di impasto per fare le strisce decorative tipiche da crostata.

A prescindere dal metodo scelto, vestire la tortiera creando una base di frolla e infornare per 10 minuti a 180°.

CONFETTURA DI PESCHE E ALBICOCCHE ALL’AMARETTO

Ingredienti Peso g  ( o altra unità di misura espressa)
Confettura di pescheTENORE FRUTTO 80% 150
Confettura di albicoccheTENORE FRUTTO 80% 50
Liquore all’amaretto 2 cucchiai da cucina

 

Preparare le strisce di frolla da applicare sulla torta stendendo l’impasto pre-raffreddato con uno spessore uniforme.

In una ciotola lavorare la confettura mista con il liquore per renderla meno densa.

Togliere dal forno la base di frolla e stendere su di essa la confettura aiutandosi con il cucchiaio.

Applicare le strisce creando la tradizionale decorazione da crostata e infornare per 40 minuti a 180°

CONTROLLARE LO STATO DELLA COTTURA ALLO SCADERE DEI 30 minuti! Ogni forno cuoce in maniera diversa quindi verificate voi stessi se la torta è già cotta o se necessita di qualche minuto in più.

 

CONSIGLI MANGERECCI

Prima di tutto aspettate che si raffreddi per mangiarla perché esprime il meglio di sé a temperatura ambiente quando le spezie possono diffondersi nell’aria ma soprattutto nelle narici e creare un flavour unico. L’unione dell’amaretto con il cardamomo crea una sinergia particolare e rende speciale la colazione o il break che ci si concede al lavoro.

Ho creato questa torta perché cerco sempre di “bloccare” ( come un fermimmagine )i sapori più particolari e veicolarli tramite altri più semplici rendendo piacevole a tutti un gusto che se provato da solo potrebbe infastidire o essere incompreso. E il cardamomo merita di essere gustato e non considerato una spezia fastidiosa o troppo chic.

Comments

commenti

Recipe Rating

  • (0 /5)
  • (0 Rating)

About Chef

Dolcintasca

Andrea pasticciere e pasticcione, romantico e razionale, confuso e felice....