• Pancarrè

Il pan carré di Benji

Ci tengo molto a raccontarvi questa ricetta; il pan carré non è solo un ottimo pane da mangiare in qualsiasi momento della giornata: al mattino con marmellata e burro, come spuntino con una mela, a pranzo con della crescenza, a merenda ovviamente con la Nutella, a cena…insomma sempre. Il pan carré è appunto per me anche un bellissimo ricordo perchè mi p stato insegnato da una grande fornista, un uomo che tutte le mattine si alza alle 4 per impastare e sfornare tutti gli impasti disponibili in pasticceria. Ho imparato molti segreti sul pane grazie proprio a Benji che, nonostante le sue 400 brioches quotidiane da infornare, aveva il tempo anche per me per spiegarmi con passione e affetto come da pochi ingredienti possa nascere un prodotto meraviglioso come il pane. E spero di riuscire a fare altrettanto con voi.

Coraggio! è tempo di pane!

Ingredienti Peso g (o altra unità di misura espressa)
farina 00500
latte250 ml
lievito di birra20
burro pomata65
sale10
zucchero5
uovo interon°1
olioq.b.

Mischiare 150 ml di latte con l’ uovo in una brocca, in una ciotola mischiare i rimanenti 100 ml di latte con il sale; in una ciotola grande mischiare farina, zucchero, burro e lievito;

Aggiungere il composto di latte e uova alla farina e impastare, aggiungere il latte con il sale verso la fine ponendo attenzione di farlo cadere a filo, finire di impastare fino a quando l’impasto incorda.

SUGGERIMENTO: L’impasto è molto umido per cui quando avrete mischiato tutti gli ingredienti e impastato usate della farina extra per staccare l’impasto dalla ciotola e appoggiarlo sul tavolo di lavoro.

Spostare l’impasto sul banco e ungere la ciotola con l’olio usando un pennello o un biberon per sale, rimettere l’impasto all’interno e far riposare per 20 minuti coperto da un panno umido.

Dopo il riposo infarinare e imburrare uno stampo da plum cake; stendere l’impasto formando 3 “corde” lunghe ( come delle baguette) e creare una treccia

SUGGERIMENTO: Per creare le 3 stringhe dividete in tre parti uguali l’impasto e lavoratelo sul tavolo con due mani passando i palmi delle mani avanti e indietro sula superficie e cercando contemporaneamente di tirare l’impasto verso l’esterno.

Lasciare riposare nello stampo altri 20 minuti. Verso la fine di questo riposo accendere il forno a 190°C.

Cuocere a 190 gradi circa per 10 minuti e poi a 165 per 25. Dopo aver tirato fuori lo stampo dal forno appoggiarlo di lato per 3 minuti sia sul fianco destro che sinistro. Dopo ciò estrarlo dallo stampo.

CONSIGLI MANGERECCI

Come detto all’inizio non ci sono dei momenti precisi o degli accostamenti ideali per il pan carré, va bene sempre; posso suggerivi però di prepararlo il sabato per la domenica mattina cos’ da regalarvi una colazione con una marcia in più: riscaldato e spalmato con burro e marmellata è veramente divino.

E come dice il mio amico Benji: impastate, impastate, impastate! Ma sempre con amore.

Comments

commenti

Voto Ricetta

  • (5 /5)
  • (2 Voto )

Istruzioni

No Steps Found !

Sullo Chef

Dolcintasca

Andrea pasticciere e pasticcione, romantico e razionale, confuso e felice....